Loading...
Chiamaci: 320 280 5535   •   Area personale

Perché comprare (e vendere) vestiti usati per i tuoi bebè sta diventando uno stile di vita

Perché comprare (e vendere) vestiti usati per i tuoi bebè sta diventando uno stile di vita
Le Mamme sempre più stanno sposando l'idea della "massima qualità con minima spesa"
07 Dec 2018 | stivaletti bimbi verona stivaletti bimbi verona

Perché comprare (e vendere) vestiti usati per i tuoi bebè sta diventando uno stile di vita. Ecco dove iniziare a verona

Mi ricordo quando doveva nascere mio figlio e sono arrivati i suoi primi vestitini, una ventina di abiti usati che ho comprato nel negozio locale dell'usato. Erano così piccini, come per le bambole!

Una volta lavati e stesi su uno stendino, mi sono messa a ammirarli ed era questo il momento quando tutto è diventato così reale. La nuova presenza in casa, un vero bambino, che fra pochi giorni indosserà queste tutine e cappellini, un nuovo essere che occuperà uno spazio e avrà delle cose tutte sue (ma veramente, quanto spazio e quante cose per una creatura di 50 cm di lunghezza!)

 

E anche se usati, questi vestiti sono diventati subito suoi, come se da sempre gli appartenevano. Il suo corpicino ha riempito e scaldato i body, le braccine agitate hanno dato nuova energia agli maglioncini, sotto il velluto sentivo il suo piccolo cuoricino battere. Così, man mano che il bimbo cresceva e mettevo da parte le tutine, body e pantaloncini diventati troppo stretti e troppo corti, mi dispiaceva per loro vita così breve. Intensa, sì, piena di macchie di ogni tipo di liquido corporeo, sì, ok. Però comunque una vita bella, fatta di coccole, sogni e nuove scoperte. 

Per questo, ero sempre contentissima quando ho potuto donare la seconda (o terza) vita agli vecchi vestiti di mio figlio, regalandoli a una amica in attesa, oppure vendendoli sui mercatini di abiti usati per bambini qua a Verona. Era così che ho scoperto come comprare e vendere dei vestiti usati può diventare uno stile di vita e regalarmi nuove amicizie.

A caccia di capi irripetibili e originali nei negozi di abiti usati.

Il mercato per abiti usati è ampio e variato: mercatini, negozi dedicati (anche qua a Verona trovi dei negozi di usato per bambini e bambine), post sui social o gruppi whatsapp di mamme… ci sono tantissimi modi per riuscire a trovare vestiti usati per bambini, carini e di qualità.

E se acquisti di persona puoi anche verificare le effettive condizioni del capo, la misura e l’estetica. 

Poi, diciamolo, che soddisfazione! Ai tempi di oggi, quando nei negozi si trova tutto e di più, andare a frugare nei negozi di vestiti usati ci dona questa primitiva gioia di cacciatore, partito senza sapere cosa trova e tornato con dei capi unici, originali, forse un po’ retro, e proprio giusti per la stagione e età del figlio, pagati un decimo di prezzo di negozi di rete. 

E quando le altre mamme ti chiedono poi: dove hai preso questo impermeabile, così carino! – le rispondi compiaciuta: l’ho trovato al negozio di usato, era l’unico capo, penso che l’ha indossato la principessa inglese, vedi questo monogramma?

Con abiti usati risparmi e guadagni

Al prezzo di una felpa o di un paio di jeans nuovi puoi portarti a casa due o tre capi (o anche di più!) di abbigliamento per il tuo bambino. E se decidi di vendere i vestiti che il tuo bambino non usa più, ci guadagni pure! Può essere una buona occasione per ampliare il budget destinato all’acquisto di nuovi vestiti. 

Se i tuoi capi sono puliti e ancora in buone condizioni puoi venderli senza problemi ad un prezzo vantaggioso. Senza contare che, frequentando negozi di abiti usati, puoi anche trovare pezzi interessanti da poter rivendere, se cerchi di crearti una fonte di guadagno in più. 

E se si sporcano, pazienza, sono vestiti usati!

Non devi preoccuparti troppo di strappi e macchie: è normale che giocando e sperimentando i bambini si sporchino: erba, inchiostro o cibo… Quante volte ti è capitata questa scena: la preziosa maglietta regalata dalla nonna, indossata per la prima volta, che viene a contatto di terzo grado con un bicchiere di succo d’arancia o pasta in rosso… A questo passo, anche i vestiti più nuovi e costosi finiscono per deteriorarsi dopo poche settimane di asilo o di parco giochi. 

Un buon modo per limitare i danni è far indossare al tuo bambino vestiti usati ma in buone condizioni per i giochi più scalmanati – tipo rotolarsi nel fango ispirati da Peppa Pig - o per le gite fuori porta: lui sarà libero di scatenarsi e tu sarai meno preoccupata all’idea di dover lavare e/o rammendare tutto.

La vita di vestiti da bambini è breve.

La sai la regola, se non lo usi questa stagione, non lo userai più. (Non è per niente come noi donne, che teniamo i vestiti di dieci anni fa nella speranza che miracolosamente perdiamo sti 10 chili…) 

Ti è capitato forse di trovare nelle vaste distese poco esplorate dell’armadio dei pantaloni dimenticati da mesi, mai indossati, addirittura ancora con la etichetta, ma che ormai non arrivano neanche alle caviglie di tuo figlio? Ma no! Erano così belli, gli andrebbero benissimo per il parco lo scorso autunno! 

I bambini crescono in modo rapido ed imprevedibile: certo, ci sono tabelle di crescita precise ed accurate, ma spesso i nostri bambini fanno quello che vogliono! Uno scatto di crescita o un aumento di peso possono vanificare lo shopping di settimane, così che ti ritroverai a dover comprare tutto da capo! Perché non spendere meno pensando all’usato? Probabilmente ci sono molte altre mamme che si trovano nella situazione e devono liberarsi di capi ancora nuovi poco usati. Perché non far combaciare le vostre esigenze?

Comprare e vendere abiti usati per bambini ti permette di socializzare

In un mondo come il nostro, in cui l’aspetto virtuale è sempre più preminente, la compravendita di abiti e giochi usati per bambini potrebbe essere un buon modo per creare una tribù di genitori, cioè delle persone che hanno i tuoi stessi problemi e stanno vivendo la tua stessa situazione. 

(leggi come funziona Ciuf CIuf shop Verona - mercatino oggetti usati per bimbi)

Così, la rete di compravendita potrebbe diventare una vera rete di supporto, dove scambiarvi i consigli, fare amicizia ed organizzare appuntamenti di gioco. È importantissimo, soprattutto per noi mamme, che spesso ci sentiamo tanto sole (nonostante due figli che ci stanno addosso per ore e ore). Chiuse in 4 mura, ridotte a parlare a un peluche, tanto per avere una conversazione intelligente. Attenzione, dire venti volte al giorno “bravissimo!”, “no, non per terra!”, “andiamo a lavarci le mani”, ecc. non conta come conversazione intelligente. 

Non sprecare: ricicliamo i vestiti usati

Ecco un altro metodo di agire in modo ecologico, riducendo l’inquinamento e l’accumulo di oggetti indesiderati: è ovvio, no? Perché creare una quantità di spazzatura quando puoi far rivivere indumenti e giocattoli ancora in buone condizioni? Pensa solo ai pannolini, che mucchi di rifiuti produciamo nei primi anni di vita di nostri figli. E poi comunque, lo sentivo un peccato dover buttare le cose che i miei figli hanno indossato, amato, stropicciato e riempito di ricordi così preziosi per noi, genitori. 

Ammetto anche che mi piaceva l’idea di liberare spazio negli armadi, che ormai straboccavano, e poter comprare degli abiti nuovi - anche se sempre usati! Al momento mia figlia di 2 anni (sì, dopo un maschio è arrivata la femmina) è fornita dei vestiti e scarpe fino alla rispettabile età di 6. E vabbè, non potevo resistere…

Condividi
Altre news
28 Sep 2018
Prossima apertura
12 Oct 2018
Inaugurazione
26 Oct 2018
Promozione Body!